Vuoi ricevere aggiornamenti sul mondo delle spezie?
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter!

Chi siamo

cms-img

Tuttelespeziedelmondo.it è un viaggio… un viaggio nato a partire da una grande perdita ma anche da un sogno…

Francesca (Aldebarina nella rete) è milanese ma da sempre vorrebbe vivere altrove. Questo l’ha portata a viaggiare tanto.

Quando il caso, piu’ che la consapevolezza le ha regalato 2 bambini, ha continuato a viaggiare attraverso gli occhi e le parole degli altri, con i libri e con la rete.

Le spezie sono state l’ingrediente principale di questo percorso tra viaggi, storie, culture, profumi e sapori.

Tutto, ma proprio tutto ciò che riguarda le spezie l’ha a lungo affascinata: la storia intrigante e terribile, le esplorazioni folli alla loro ricerca, gli avventurieri, gli scandali, il loro uso in cucina e in medicina ma anche il loro uso rituale e cerimoniale nel mondo antico e tutto l’immaginario pittoresco e incredibile che nel medioevo circondava questi beni per nulla necessari alla sopravvivenza del genere umano eppure tanto desiderati.

Aldebarina sa molto sulle spezie ma molto ancora vorrebbe imparare, attraverso lo scambio, l’ascolto e la condivisione, per continuare il viaggio, magari in vostra compagnia.

Tuttelespeziedelmondo.it è un laboratorio di spezie e derivati che seleziona e vende prodotti di certificata qualità e di non sempre facile reperimento.

È stato aperto il 13.10.2013 ed è cresciuto grazie all'affetto e al riconoscimento dei nostri clienti che apprezzano la qualità e il lavoro di selezione e di ricerca che facciamo sul prodotto.

Offriamo un'ampia gamma di prodotti tra pepe, peperoncini, spezie, miscele di spezie, sali e tè avendo cura particolare anche del packaging, che è un aspetto fondamentale perché esalta e da’ il giusto valore ai profumatissimi e meravigliosi aromi del mondo.

Oggi, Tuttelespeziedelmondo.it è una spezieria capace di condurre gli appassionati in un lungo viaggio che ha il sapore di essenze esotiche e navigare in una selezione così ampia di varietà… è già viaggiare.

Dicono di noi:

Non ci ho mai capito molto in fatto di spezie, anzi ad essere sincera non ci ho proprio mai capito nulla, e di conseguenza non ne avevo mai usate tante nei miei piatti. Per me il curry era il massimo dell'esotico e il pepe era solo bianco o nero. Continuo a rimanere ignorante sull'argomento, sia chiaro, ma da qualche tempo uso con gran disinvoltura il Lemon Myrtle per il filetto di maiale alle albicocche o il pepe di Timut per aromatizzare la crème brûlée. La mia conversione sulla Via di Damasco ha un nome: Francesca Giorgetti. Se non fosse che La maga delle Spezie è un titolo già usato ed anche abusato, questo potrebbe essere il suo soprannome. Francesca è una vera enciclopedia: interrogatela sulla spezia più stramba e rara che c'è, quella che arriva dal più remoto angolo d'Oriente e lei la conoscerà; chiedetele un consiglio su come usarla e lei ve lo darà. Sempre col sorriso sulle labbra, sempre con garbo e cortesia, oltre che con una straordinaria competenza maturata nel corso di viaggi, ricerche e studi. Andate a trovarla nel suo antro fatto di profumi insoliti e ingredienti misteriosi, state certi che non andrete via senza un lauto bottino di sacchetti che Francesca vi avrà anche spiegato come valorizzare.

Lydia Capasso

L’ho conosciuta prima come cliente del ristorante, due chiacchere e siamo entrati subito in sintonia, ci siamo raccontati, in modo asciutto, semplice ma ci siamo piaciuti immediatamente. Non diciamo cazzate: ci piace ciò che facciamo e ci piace raccontarlo, banale? Mica tanto di questi tempi!!!! Sono andato a trovarla nella vecchia location, piccola ma ricca di un ingrediente fondamentale:la competenza!!!! Mi ha fatto conoscere un sacco di spezie e le diversità tra loro, per origine, affinamento e tecnica di essicazione, bello confrontarsi con “la signora delle spezie”, gli racconto cosa ho in mente di provare e lei mi da’ suggerimenti molto originali e sapienti, da lei ho conosciuto e in seguito usato la paprika affumicata, il curry verde, peperoncino di Aleppo, il pepe di timmur (Nepal), potrei continuare ma poi rischierei di essere troppo di parte …… e lo sono!!! Il nuovo posto è da scoprire.

Andrea Provenzani - Chef Ristorante "Il Liberty" Milano

Ho comprato - ritornando più volte - da Tutte le Spezie del mondo non soltanto perché ho trovato una selezione di prodotti ottima per qualità e scelta, ma perché la competenza e passione di Francesca Giorgetti aggiunge ad ogni spezia, erba, miscela o fiore una storia, un aneddoto, un consiglio di utilizzo o uno spaccato di culture lontane.  

Alessandro Ricci - Giornalista

Ho conosciuto Francesca qualche tempo fa. Io non ero ancora il direttore di A Tavola e lei non aveva ancora aperto Tutte le Spezie del Mondo. Però il suo progetto c’era e a sentirla parlare delle spezie, di quello che avrebbe voluto fare e di quello che stava facendo per realizzare il suo sogno ne sono rimasta incantata. L’ho seguita via mail e sui social per sapere dove e quando avrebbe aperto quelle che per me era già il paese delle meraviglie. Un luogo dove, finalmente, avrei potuto trovare tutte quelle magiche spezie che da tempo sognavo di fare entrare nella mia cucina.

E così è stato. Lei ha aperto il suo spazio magico e io sono divenuta una sua fan. Quando ho avuto la direzione di A Tavola una delle prime persone a cui ho pensato è stata lei. Volevo a tutti i costi far conoscere la magia delle sue spezie ai miei lettori, far loro ascoltare le storie che Francesca sa raccontare. Un consiglio: se vi capita di incontrarla nel suo laboratorio non siate timidi, fatele qualche domanda sulla storia delle spezie e vi ritroverete bambini in un mondo fatato, dove mostruosi e terribili uccelli costruiscono i nidi con i rami di cannella e intrepidi cercatori mettono a rischio le loro vite per portare in patria le amatissime spezie.

Sul mio giornale, volevo trasmettere ai miei lettori un poco di questa passione. E così l’ho inseguita a lungo, attraverso il mondo, scoprendo che le spezie, oltre ad essere preziose alleate in cucina hanno tanto da dire e da far sognare.

Un avvertimento: le spezie di Francesca sono davvero speciali e una volta provate non sarete più in grado di tornare indietro. Lei ha scelto personalmente i migliori produttori, ha ideato il contenitore, (una furbissima bustina apri e chiudi che non occupa spazio, non rischia di rompersi nel caso di caduta, non può ribaltarsi ed è comoda per il trasporto) insomma Francesca ha seguito e segue con attenzione tutte i suoi prodotti e questa passione si avverte, è presente. E’ quel pizzico in più che rende le sue spezie davvero uniche.

 

Daniela Lucisano - ex Direttore di A Tavola


Visti recentemente

Nessun prodotto

Menù