ASIA - VIAGGIATORE SUO MALGRADO

2037

Nuovo prodotto

32,90 €iva incl.

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

- +

Il viaggio, prima di essere un'avventura vissuta in concreto, è innanzitutto un'idea intellettuale, una forma di conoscenza, sia interiore che esteriore.

E' sinonimo di curiosità, di desiderio di scoprire il mondo, di attraversamento delle "frontiere" metaforiche o reali che siano.

Non è sempre vero che per "viaggiare" ci si debba muovere fisicamente. Si può andare incontro all'altro, a culture e usanze diverse, a cucine differenti leggendo libri o assaggiando gusti che ci raccontano di altri mondi.

"Dal sapore al sapere" è la nostra linea di scatole da regalo dedicata a tutti coloro che amano il "viaggio" in tutte le sue sfumature.

In un'elegante scatola nera abbiamo raccolto una serie di splendidi libri sull'Oriente accompagnati dalle spezie che si abbinano tradizionalmente alle cucine di quei luoghi.

In questo box trovate: il pepe bianco Vietnam Pearl, lo zenzero e il cumino in polvere unitamente al libro "Viaggiatore suo malgrado"


SINOSSI

In questo romanzo Minh Tran Huy da voce a chi è costretto da accadimenti incontrollabili, a mettersi in viaggio e a rompere con le proprie radici.

In un’estate newyorkese, la narratrice Line scopre la figura di Albert Dadas, operaio francese affetto dalla “follia del fuggiasco” e si appassiona alle esistenze dei “viaggiatori loro malgrado”.

In un percorso narrativo che pian piano la riconduce a esperienze sempre più personali, la protagonista ripercorre le vicende della giovane atleta somala Samia, dello zio Thin, della cugina Hoai, e soprattutto quella del padre, morto da poco, fuggito in giovane età dal Vietnam devastato dalla guerra.

Line, desiderosa di sciogliere i nodi di un passato a lungo taciuto, instaura una sorta di dialogo in assenza con il padre e ne rievoca la voce e la memoria, sottraendole all’oblio.

Un libro dalla scrittura delicata ed emozionante che s’interroga sull’identità e sulla condizione di chi subisce lo sradicamento dalla cultura d’appartenenza.


AUTORE
Minh Tran Huy (1979) Figlia di genitori vietnamiti fuggiti dal loro paese durante la guerra ed emigrati in Francia, nasce il 16 marzo 1979 a Clamart, nella regione parigina. Dopo gli studi universitari alla Sorbona diventa redattrice del mensile «Le Magazine Litteraire». Nel 2007 è finalista al Premio Goncourt con il romanzo La principessa e il pescatore, nel 2008 vince il Premio Gironde Nouvelles Ecritures. Viene nominata Cavaliere delle Arti e delle Lettere nel 2011.

 

 

ASIA - VIAGGIATORE SUO MALGRADO

32,90 €iva incl.

- +

Menù