Tutte Le Spezie del Mondo

Asafoetida

Descrizione: L'Assafetida si presenta come un lattice cristallizzato in forma di sassolini di colore crema scuro. L'odore come indicato dal suo nome, è forte e per qualcuno sgradevole al primo impatto.

Nome Botanico: Ferula assafoetida
Incl. 10 % IVA
4.50
Quantità: 
Confezione: 10 gr.

Asafoetida

L'asafoetida è un lattice resinoso che si ottiene dai rizomi di una pianta spontanea della famiglia delle apiacee originaria dell'Iran e dell'India. Poichè una volta seccata la resina è difficile da grattuggiare si trova frequentemente in vendita già in polvere con l'aggiunta di amido di riso per prevenirne l'agglomerazione e per un più facile dosaggio, dato che l'intensità dell'odore ne impone un uso in quantità moderate.

ATTENZIONE:  l'Asafoetida venduta in questo negozio, previene dall'Iran, è pura e non addizionata da alcun tiopo di amido o di additivo.

Il nome deriva dal persiano asa (resina) e dal latino foetida che si rirerisce evidentemente all'odore forte alle volte addirittura sgradevole di questo prodotto se annusato a crudo. L'odore tuttavia si smorza una volta cotto in olio o ghee e richiama la cipolla e il porro soffritti con una punta di aroma di aglio. Molto utilizzata nella cucina indiana in generale, viene tradizionalmente consumata da alcune caste indiane cui è proibito l'uso di aglio e cipolla perchè ritenuti cibi impuri.
USO: si consiglia di polverizzare finemente al mortaio una piccola quantità di asafoetida e di aggiungela a dell'olio bollente facendola soffriggere pochi secondi (eventualmente assieme ad altre spezie) aggiungendo in seguito gli ingredienti freschi secondo la ricetta.

Voto:
Commenti
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH

VUOI RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI?

pulsante form 1